Cosa vedere a Madrid in un weekend

Siamo pronti a partire per un weekend a Madrid. Una città dalle mille facce tutta da scoprire, dai parchi fino ai grandi musei. Non sai cosa vedere o dove andare? Inizierei dicendoti che, nonostante non abbia un monumento simbolo, la vitalità delle sue strade la rende unica; quindi, per prima cosa, lascia andare le gambe e passeggia tra i suoi ‘barrios’. Ecco qui quelli che secondo me sono i migliori luoghi da vedere in un weekend, andiamo!

Perché Madrid, in realtà, non è niente di speciale. Non ha un grande fiume. Né importanti grattacieli. Né canali o laghi. Né gloriose rovine. Né il mare. A Madrid mancano molte cose. Però ha la gente per le strade. Ha angoli inattesi. Ha la varietà. Il contrasto. L’animazione costante. E i suoi costumi. Vale la pena levarsi presto – per una sola volta – per vivere un giorno la vita di Madrid.
(Miguel Mihura)

Cosa vedere a Madrid in un weekend: i luoghi principali

Faccio una piccola premessa, generalmente nei miei weekend non sono solito visitare i musei. Detto questo, se sei un amante dell’arte, ti consiglio sicuramente di visitare il Museo del Prado ed il Museo Reina Sofia.

Palacio Real de Madrid

Una vista del Palazzo Reale di Madrid, uno dei luoghi da vedere in un weekend a Madrid.
Palacio Real de Madrid

La prima cosa da vedere, o tra le prime, è sicuramente il Palazzo Reale. La sua facciata assomiglia a quella del Louvre di Parigi e, visto così, sembra proprio di essere in Francia. E’ il palazzo più grande d’Europa ed è possibile visitarlo, al suo interno l’Armeria, la Farmacia Reale ed altri tesori. Vicinissima al Palazzo Reale anche la Cattedrale dell’Almudena, la chiesa più importante di Madrid.

Parco del Buen Ritiro

il laghetto artificiale al Parco del Buen ritiro dove si può noleggiare una barchetta a remi per rilassarsi un po'
Laghetto artificiale al Parco del Buen Ritiro

Tra le cose da vedere per vivere a pieno la quotidianità dei madrileni è il Parco del Buen Ritiro. Il polmone verde della capitale spagnola è un punto di riferimento e al suo interno troviamo anche luoghi interessanti come il Palazzo di Cristallo. Qui, non solo potete riposarvi ma potete anche noleggiare una barchetta al laghetto artificiale. Una cosa non da tutti i giorni.

Il mercado di San Miguel

Il mercato di San Miguel si trova nel centro turistico di Madrid e qui potete sorseggiare dell’ottima sangria e assaggiare una varietà infinita di tapas, ma di questo parlerò un po’ più avanti. A mio avviso, è un luogo abbastanza turistico ma merita certamente un passaggio. Se poi siete, oltre che buongustai, anche amanti della fotografia di viaggio qui vi potete sbizzarrire.

Gran Via

Gran Via

Rappresenta la strada più famosa della capitale spagnola, costeggiata da eleganti ed alti palazzi. Lo stile, il movimento ed il traffico fanno subito pensare ad uno scorcio di città americana, con tanto di artisti di strada. In questa via ci sono attività per tutti i gusti, dal teatro al mangiare.

Il quartiere di Malasaña

Rappresenta il ‘barrio’ della movida: un quartiere colorato, dai mille stili dove turisti, universitari e residenti si mescolano tra le note di ogni tipo di musica; oltre a questo, ci si può ritrovare all’interno del tradizionale ‘botellón’, in cui i giovani spagnoli bevono bevande alcoliche a suon di musica nei luoghi pubblici.

A seconda del tempo a vostra disposizione e ai vostri interessi potete visitare anche il tempio egizio di Debod, la Plaça de Cibeles, la Tabacalera de Lavapies e la Puerta del Sol.

Com’è il cibo?

Il cibo a Madrid riflette le mille facce che si ritrovano nell’architettura e nella cultura cittadina. Le tapas rappresentano l’emblema di questa similitudine, sfiziose prelibatezze con ingredienti provenienti da tutto il mondo. Dalla burrata ai mini hamburger il cibo rispecchia a pieno la vita, i colori e anche la musica di questa città poliedrica e affascinante. Ah, quasi dimenticavo, se siete dei golosi fate un passaggio a ‘La Mallorquina‘ (e poi mi dirai).

Adesso hai una visione su cosa vedere a Madrid in un weekend ma se non ti basta ricorda: apri gli occhi e improvvisa, viaggiare è ovunque.

Buon Viaggio

Lascia un commento