Weekend in Slovenia: 2 giorni tra Lubiana e Bled

Eccomi, sono tornato dopo un periodo di lavoro intenso. Questa volta siamo partiti alla volta della Slovenia, weekend a Lubiana e Bled. Entrambe sono facilmente raggiungibili in auto oppure in moto e, per di più, le strade sono davvero ben tenute. Hai deciso di muoverti con un mezzo proprio? Ricordati di acquistare il bollino autostradale (clicca qui per avere informazioni)! Se hai fatto il pieno e preparato la valigia allora possiamo partire!

Weekend in Slovenia: Lubiana

Prima di tutto, voglio essere sincero con te: Lubiana è una città che non mi ha molto entusiasmato, nonostante questo ha i suoi lati positivi. La capitale slovena è una città di medie dimensioni e che si riesce a visitare senza problemi in una giornata. Una cosa che ho molto gradito è il rispetto per l’ambiente, non per nulla è stata eletta ‘capitale più Green d’Europa’ nel 2016. Tutti i parcheggi sono a pagamento quindi, se vuoi risparmiare qualche soldo, ti consiglio di parcheggiare in uno dei ‘Park&Ride‘ ed usare i mezzi pubblici per raggiungere il centro. Invece, se parcheggi in centro paga il parcheggio perché la polizia è sempre in agguato. Dopo questa piccola premessa possiamo entrare in città.

Lubiana: luoghi da vedere

Metelkova

Lubiana - Scorcio di Metelkova, con una vista totale sui murales della zona
Scorcio di Metelkova, con murales ovunque

Metelkova è un centro di cultura alternativa nato dall’ex quartier generale militare. Entrare qui è come entrare in un mondo parallelo; infatti, ci sono murales e installazioni artistiche ovunque intorno a voi. Se siete amanti delle foto, o anche solo curiosi, penso che questo sia uno dei luoghi assolutamente da vedere. In più, dopo cena si può venire ad ascoltare concerti e ballare tutta la notte. Sinceramente, noi di sera non abbiamo provato ma se andate fatemi sapere!

Il centro città

Il centro di Lubiana non è molto grande e a piedi si riesce a vedere comodamente. Si sviluppa tutto lungo il fiume Ljubljanica e i ponti sono il suo punto forte. Fra tutti, il ‘ponte dei draghi‘, il ‘ponte dei macellai‘ ed il ‘triplo ponte‘. Il ponte dei draghi è quello che più rappresenta Lubiana proprio perché il drago è il suo simbolo. Il ponte dei macellai è il ponte degli innamorati, a conferma i numerosi lucchetti. Oltre a questi sul ponte si trovano diverse sculture, grandi e piccole, che narrano a modo loro la storia dei banchi dei macellai. Questo ponte porta al mercato centrale, dove gli abitanti si ritrovano per gli acquisti e si può scoprire gli usi e i costumi dei cittadini. Infine, il triplo ponte, che collega la parte medievale a quella moderna. Infine, merita un passaggio la biblioteca nazionale e universitaria.

Foto notturna del Triplo Ponte di Lubiana, uno dei luoghi da visitare in un weekend in Slovenia.
Foto notturna del Triplo Ponte, uno dei luoghi da visitare in un weekend in Slovenia.

Il Castello di Lubiana

Il castello svetta proprio sopra il centro della città, si può raggiungere sia a piedi che con la funicolare. Il percorso a piedi non è troppo difficile; si raggiunge con una camminata di una ventina di minuti in salita. Quindi, se preferite le comodità, vi consiglio la funicolare. Dal castello si ha la vista dall’alto sulla capitale slovena. Il castello ospita una serie di eventi e musei, tra cui la mostra ‘la storia slovena’ ed il museo delle marionette. All’interno è presente anche un bar dove potete sorseggiare un caffè in una location d’altri tempi.

Lubiana: bere e mangiare

Il cibo a Lubiana rispecchia a pieno la sua storia. Un viaggio tra gusti e sapori che partono dall’Italia e arrivano ai Balcani passando per il territorio austro-ungarico. La base della cucina è sicuramente la carne ma non mancano i primi e, per i golosi, nemmeno i dolci. Tra i piatti più presenti troviamo la Salsiccia Carniolana, il prosciutto crudo del Carso, gli struccoli e la Prekmurska Gibanica, un dolce molto buono ripieno di semi di papavero, noci, mele e ricotta. Per ogni piatto la Slovenia offre degli ottimi vini tutti da gustare!

Prekmurska Gibanica, il dolce tipico da gustare assolutamente in un weekend in Slovenia
Prekmurska Gibanica, il dolce tipico da gustare assolutamente in un weekend in Slovenia

Per mangiare bene vi consiglio due locali in particolare: uno è Gostilna Sestica, la più vecchia trattoria della città. Locale tipico dove si mangia molto bene e, se siete fortunati, potete trovare serate con musica dal vivo e programma folcloristico. L’altro è Druga Violina, una trattoria nel pieno centro della città con cucina tipica. Il rapporto qualità prezzo è molto buono. Il locale non è molto grande perciò vi consiglio di prenotare.

Weekend in Slovenia: Bled

Chi non ha mai visto una foto di questo lago? Se stai programmando un weekend in Slovenia, il passaggio da Bled è quasi obbligato. Questo lago è una meta turistica molto battuta già da diversi secoli. Il panorama offre degli scorci davvero interessanti, puoi vederlo dal castello di Bled oppure attraverso i percorsi escursionistici tra i boschi. Un consiglio da amico, metti in valigia un paio di scarpe da trekking così sarà più facile passeggiare. Puoi anche raggiungere l’isola all’interno del lago con l’imbarcazione tipica: la Pletna. Penseranno i barcaioli a remare quindi goditi il viaggio!

Scorcio del lago di Bled

Bled: una pausa ristoro

Dopo tutto questo girare un ristoro è d’obbligo: puoi gustare un pezzo di torta di Bled. Una bomba di crema alla vaniglia e panna montata rinchiusi in due strati di pasta sfoglia. Ogni locale intorno al lago lo propone e devo dire che merita alla grande. Ti chiedo scusa, non ho fatto in tempo a fotografarlo, era troppo buono. Se invece devi cenare, ti consiglio di fermarti alla Gostilna Pri Planincu, una trattoria con tanti buoni piatti sloveni e un servizio simpatico.

Adesso hai una base per un weekend in Slovenia, per tutto il resto guardati intorno e scopri come viaggiare è ovunque. Scrivimi per qualsiasi informazione, clicca qui per aprire la pagina dei contatti.

Buon viaggio!

Lascia un commento